fbpx

Storie di Mattarello n. 5- Il ragù

:

Se il tortellino è il re di Bologna e la tagliatella la regina, diciamo che il ragù è un buon amante! La sua origine deriva dalla cucina popolare medievale provenzale, risalente al XIV secolo dove nelle cene del Re veniva preparato un piatto chiamato “daube de boeuf”: in pratica uno stufato di carne di bue mescolato con verdure e cotto lungamente in un recipiente di creta. Prenderà il suo nome definitivo nel periodo rinascimentale francese dove il termine ragôut (risvegliare), faceva intuire la sostanza di questo piatto. L’ aggiunta del pomodoro, avverrà con la scoperta dell’ America e la conseguenza dei prodotti provenienti dal nuovo Continente. Dalla tradizione francese questo stufato divenne il sugo di carne italiano per eccellenza, ospite d’onore nei banchetti delle famiglie ricche ma talvolta presente anche sulla tavola delle famiglie povere, che utilizzarono il metodo della cottura lenta per estrarre ogni possibile traccia di sapore anche dai più scarsi avanzi di carne. Il ragù dunque porta con se una storia profonda, che però trova sempre attualità nelle preferenze alimentari dei Bolognesi e non…A dimostrazione della valenza di questa salsa, la sua ricetta è stata inoltre depositata presso la Camera di Commercio di Bologna. Come ogni classico della cucina tradizionale, la ricetta del ragù crea alcune scuole di pensiero tra le azdore della città ed anche gli chef…Il noto soffritto di sedano, carota e cipolla è alla base della preparazione; nascono qui le prime varanti di accompagnamento al soffritto, tra pancetta, salsiccia o prosciutto crudo; per poi passare alle quantità di maiale e manzo da scottare in pentola ed il vino da utilizzare per la loro sfumatura; per poi finire con la cottura lenta accompagnata dal pomodoro ed il liquido. Nonostante le varie tecniche comunque, il sapore del ragù e il profumo che emana, rimangono sempre nei ricordi d’ infanzia, nelle sensazioni di famiglia o nell’aria di casa che vivono dentro di noi.

:

Consegna a domicilio

Modulo Ordine "Consegna a domicilio"

Vuoi farti consegnare la pasta fresca di Sfoglia Rina a casa?

Compila online il nostro modulo oppure chiama in negozio BO 0519911710 e CAS 0516135389.
All'evasione dell'ordine in negozio, ti chiameremo per dare conferma del costo e del giorno di consegna.

Consegne sul territorio di Bologna, Casalecchio e Zola Predosa.

Consegne gratuite sopra 70 € di spesa, per ordini inferiori verrà richiesto un contributo di 5 €.

Se non hai idee di qual è la quantità che fa al caso tuo, scrivici in quanti siete e faremo noi il calcolo.

BolognaCasalecchio di RenoZola Predosa

Pasta Tradizionale

€/kg

Tortellini

36

Tortelloni ricotta e prezzemolo

24

Balanzoni

25,5

Tagliatelle

16

Gramigna verde

12

Gnocchi di patate

14

Lasagne

19

Seleziona le porzioni di lasagna
da 2 persone

da 4 persone

da 6 persone

Pasta Stagionale

€/kg

Tortelli di bufala

29

Mezzelune agli asparagi

30

Cappelli del prete ripieni di melanzane (vegano)

27

Cappelletti di salsiccia e carciofi

30

Lasagne alle tre verdure

20

Seleziona le porzioni di lasagna
da 2 persone

da 4 persone

da 6 persone

Condimenti

€/kg

Zabaione di parmigiano

17

Ragù Bologna

18

Ragù salsiccia

16

Crema di pecorino

17

Pomodoro e basilico

16

Brodo (in bottiglie da 1 litro)

8,5

Dolci

€/kg

Tenerina

22

Ciambella classica

16

Torta di mele

20

Torta di riso

20

Biscotti

16-18

Seleziona la tipologia di biscotti
Ciambelline semplici

16

Girelle cioccolato

16

Raviole mostarda

18

Cestine albicocca

18

Cookies nocciole

18